Pavia.
Classe 1956. Laurea in biologia – passione della vita – e dottorato di ricerca. Ho iniziato a fotografare all’età di 17 anni e non ho più smesso; è un modo per conoscere il mondo e stabilire una relazione con la natura delle cose.
Nella pratica della fotografia utilizzo sia la pellicola che il digitale; sono socia del Gruppo Rodolfo Namias dal 2008; pratico la stampa al platino-palladio.
Ombra come opposizione, rovesciamento e sottrazione della visione; immagine monocroma negativa, bidimensionale; proiezione-apparizione di un mondo fluttuante, impermanente. Metafora stessa della fotografia.